Internazionalizzazione vs. Globalizzazione

 

Internazionalizzazione vs. globalizzazione

In breve, c’e’ una differenza fondamentale:


1) Globalizzazione, tra l’ altro significa abolizione delle differenze, l’integrazione degli aspetti nazionali in un unico aspetto globale avente appunto carattere uniforme e globale. Talvolta questo puo’ significare la cancellazione di tutti o quasi gli aspetti specificatamente legati al luogo/cultura locale, ecc.


2) Internazionalizzazione, tra l’altro significa tra nazioni; non significa quindi assolutamente globalizzare, bensi’ rendere un qualcosa adatto all’uso/produzione/esportazione in altre realta’/culture.

Si puo’ quindi dire che sono due concetti sotto molti aspetti opposti.

Dal punto di vista dell’ azienda che ha bisogno di produrre/esportare un prodotto/servizio in un altro mercato/cultura, sono due cose completamente diverse.

Ovviamente, lo scopo dell’azienda e’ guadagnare (che e’ diverso dal fare fatturato), non perseguire uno scopo “ideale” – e in tal senso dovrebbe regolarsi. Gli scopi “ideali” esulano perche’ sono legati a fattori non aziendali.

Si potrebbe discutere sui vantaggi/svantaggi della globalizzazione, e se tale globalizzazione possa essere un vantaggio al 100%, al 75%, al 50%, al 25%, ecc. per le aziende. Ma sappiamo che qui, agli effetti pratici, entrano in campo tutta una serie di considerazioni che esulano dal campo strettamente aziendale.

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

w

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.