Progetto Inghilterra – Internazionalizzazione

Il progetto e’ nato per dare la possibilita’, sia alle aziende che alle PMI, di fare export ed internazionalizzazione in Inghilterra.

In particolare, l´obiettivo finale dell´intero Progetto Inghilterra e’ di portare i prodotti/servizi/cantieri delle imprese in Inghilterra, nonche’ di supportare le aziende durante tutte le operazioni necessarie.

Progetto Inghilterra – Parte 1 (chiamata anche ‘Parte generale‘ o ‘Parte base’ o ‘Parte comune‘) e’ comune a tutte le imprese.

Progetto Inghilterra – Parte 2 (chiamata anche ‘Parte specifica‘) sara’ invece specifica per ogni impresa.

Pur essendo un progetto, puo’ essere tracciata un’analogia, negli scopi se non nei modi, con una rete di impresa orizzontale. Orizzontale significa che del progetto possono fare parte – e tendenzialmente sara’ generalmente cosi’ – imprese che operano in settori diversi.

Esportare ed internazionalizzare in Inghilterra - un mercato in crescita

Esportare ed internazionalizzare in Inghilterra significa poche ore di distanza ed un mercato in crescita

 

QUALI SONO I VANTAGGI PER LE IMPRESE?

  • Il progetto viene definito in base alle loro necessita’
  • Le imprese cominciano ad entrare nell’ottica progettuale e dell’internazionalizzazione, nonche’ a fare esperienza pratica, gradualmente e senza correre rischi inutili
  • Si rafforza la reciproca conoscenza tra gli attori, anche tra imprese – con i conseguenti vantaggi, non solo progettuali o di internazionalizzazione in Inghilterra
  • Impegno (anche economico) limitato
  • Vantaggi derivanti dal know-how (competenze) acquisito gradualmente, collaborando con specialisti; il valore di tale know-how e’ molto elevato e ben superiore all’investimento durante la prima parte (comune)
  • Le idee tra i vari attori sono chiare e definite
  • Ci si presenta dai possibili clienti con le idee chiare e definite – questo e’ un fattore fondamentale
  • E’ prevedibile che, perlomeno nella gran parte dei casi, la parte 2 implichera’ un impegno molto maggiore della parte 1: e’ un bene che l’impresa possa fare esperienza, valutare il mercato, ecc. prima di impegnarsi a fondo
Un progetto di internazionalizzazione in Inghilterra significa operare nel paese del diritto e con la lingua franca internazionale

Il progetto di internazionalizzazione in Inghilterra significa operare nel paese del diritto e con la lingua franca internazionale

La divisione del progetto in due parti consente all’impresa di avere un punto ben definito di decisione e di bilancio (spese, prospettive, ecc.), nonche’ di definire la parte 2 in base a quanto (esperienza inclusa) visto nella prima parte – o (se del caso) di valutare alternative o fermarsi prima di impegnarsi piu’ a fondo nel mercato inglese.

Di seguito, trovi il link al documento che descrive il progetto – con un’estesa serie di FAQ ed un elenco di links ad articoli e video relativi all’internazionalizzazione ed all’export:

Documento: Progetto Inghilterra – Internazionalizzazione

Inghilterra significa eccellenti infrastrutture e collegamenti - fondamentali per l'export

Inghilterra significa eccellenti infrastrutture e collegamenti – fondamentali per l’export, anche verso paesi terzi

 

QUALI SETTORI E/O PRODOTTI?

Pur non essendoci una risposta definitiva a questa domanda, poiche’ vi sono sempre settori di nicchia che potrebbero meritare approfondimenti, questi sono i settori su cui il progetto tendera’ a concentrarsi:

  • Prodotti farmaceutici
  • Vino, bevande alcoliche e prodotti alimentari – soprattutto quelli caratteristici. Londra e’ il mercato piu’ importante
  • Moda ed abbigliamento; articoli in pelle
  • Arredamento di alta fascia
  • Beni di lusso – Londra e’ il mercato principale
  • Calzature
  • Automotive – con accento sulle sub-forniture

Al momento, siamo nella fase pre-progettuale: tutto e’ pronto per accogliere le imprese e cominciare a lavorare assieme

L'Inghilterra, soprattutto Londra, come un eccellente trampolino di lancio per altri mercati internazionali

L’Inghilterra, soprattutto Londra, e’ anche un eccellente trampolino di lancio per altri mercati internazionali

 

PERCHE’ L’INNOVATIVA IMPOSTAZIONE PROGETTUALE, E COSA C’E’ DI DIVERSO DA ALTRE PROPOSTE DI INTERNAZIONALIZZAZIONE

  • Un documento iniziale di progetto (project mandate) dettagliato, per quanto possibile, fin da ora – la versione per le imprese interessate e’ piu’ dettagliata di quella che stai leggendo in questo momento
  • Le imprese sono protagoniste: e’ previsto che le imprese partecipanti contribuiscano fin dall’inizio alla stesura del progetto iniziale – ovvero molto di quello che non e’ dettagliato del documento che stai leggendo
  • La previsione di una parte progettuale comune a tutte le aziende, cui segue una parte specifica
  • Il fatto che, se lo desiderano, le imprese saranno tendenzialmente supportate per tutto il ciclo di vita del progetto, non solo per qualche mese al massimo dopo una generica missione commerciale – la quale vi costerebbe probabilmente piu’ della partecipazione iniziale a questo progetto
  • Nessuna promessa di chissa’ che cosa, ma costi iniziali molto contenuti e tanta professionalita’
  • L’impostazione progettuale; per maggiori dettagli sulle differenze, si rimanda a Internazionalizzazione – Si Deve Fare con un Progetto, ma Come?
Pronto per un progetto di internazionalizzazione ed export in Inghilterra?

Pronto per un progetto di internazionalizzazione in Inghilterra?

Nel documento trovi i nostri contatti  e riferimenti sui socials: siamo pronti a partire con il progetto vero e proprio, manchi solo tu – contattaci!