Internazionalizzazione – I Vantaggi per le PMI

Contrariamente a quanto si crede, le PMI partono avvantaggiate quando si parla si fare internazionalizzazione delle imprese: non avendo gli innumerevoli attriti che impastoiano le grandi aziende, possono muoversi molto piu’ liberamente.
Fra l’altro possono scegliere le consulenze che piu’ le aggradano. … More Internazionalizzazione – I Vantaggi per le PMI

Guerra delle Sanzioni tra UE e Russia – Le Conseguenze per l’Export e l’Internazionalizzazione delle Imprese

Le news parlano chiaro: la guerra delle sanzioni con la Russia significa una perdita di 100 miliardi di euro e 2 milioni di posti di lavoro per le UE e la Svizzera, ovvero per l’Europa.

Per quanto riguarda l’Italia (ed il Ticino non e’ lontano dall’Italia), che esporta molto ed in piena fase di internazionalizzazione, si tratta di circa 12 miliardi e di 215.000 posti di lavoro. Per un paese che, agli effetti pratici – ovvero le imprese – e’ in piena crisi, un 0.9% del PIL in meno non e’ poco.

Ma anche per la Germania si parla di 27 miliardi di euro e di 500.000 disoccupati; per la Russia si parla di decine e decine di miliardi.

Secondo la principale organizzazione agricola italiana, Coldiretti, le sanzioni hanno portato ad un boom di prodotti italiani taroccati in Russia; ora, mi chiedo quali conseguenze durature potrebbe avere questo fatto, magari non solo in Russia.

Sembrerebbe evidente che l’Unione Europea abbia grandemente sottovalutato gli effetti delle sanzioni verso la Russia.

E allora mi pongo alcune domande, che riguardano in primis le imprese che stanno internazionalizzando o pensano di farlo. … More Guerra delle Sanzioni tra UE e Russia – Le Conseguenze per l’Export e l’Internazionalizzazione delle Imprese